Manca poco al 31 ottobre, la notte il cui gli spiriti e i morti escono all’aperto per la loro festa. E quest’anno i festeggiamenti e il riposo potrà durare ancora più a lungo grazie al ponte fino al 3 novembre. Nonostante le origini di questa festa risalgono negli Stati Uniti, dove è possibile trovare addobbi dappertutto, anche nel resto dell’Occidente tutti vogliono festeggiare Halloween.

Se anche tu hai intenzione di prendere parte a questa festa e hai già pronto il tuo travestimento da tempo, allora faresti meglio a prenotare subito la tua vacanza. Ecco dove trascorrere le vacanze di Halloween 2019.

1. I fantasmi di Milano

Se sei un appassionato dei film horror e vuoi vivere una serata da brividi, allora una visita al Santuario di San Bernardino alle Ossa è quello che fa per te. Ciò che ti aspetterà sarà una serata all’insegna del macabro, del mistero e naturalmente dei fantasmi. Di fronte alla chiesa si trova la Piazza Santo Stefano, in cui avvenne uno degli omicidi più conosciuti di Milano, ovvero quello del Duca Galeazzo Maria Sforza.

La vera “attrazione” è però la chiesa, in particolare il suo ossario. Vi è infatti, una cappella le cui pareti sono interamente ricoperte da ossa umane. Allo stesso tempo, potrai partecipare al ghost tour, ovvero un percorso che va dal Duomo al Castello Sforzesco, durante il quale, avrai la possibilità di conoscere le storie da brividi delle persone che sono morte, nel corso dei secoli.

2. Triora, il paese delle streghe

Triora è un piccolo paesino in provincia di Imperia in stile medievale che è stato spesso nominato il Paese delle Streghe. Questo perché durante il periodo del Medioevo diverse donne sono state uccise, perché si pensava fossero delle streghe. Le montagne sulle quali sorge questo borgo creano un ambiente molto suggestivo, grazie alle sue stradine buie e al suo centro storico che crea un atmosfera misteriosa. Ti sembrerà quasi di ritornare indietro nel tempo.

Alcuni luoghi da visitare sono la Casa delle Streghe e la Casa degli Spiriti, due abitazione che vennero usare per rinchiudere le donne sospettate di stregoneria. Tra il 1585 e il 1587, il paese subì una grave carestia. Le persone del posto pensarono che le streghe del posto avessero causato la carestia e, pertanto, fu istituito un tribunale inquisitorio per la caccia alle streghe. Le donne ritenute colpevoli furono prima imprigionate e poi giustiziate.

3. Gardaland, per un Halloween da bambini

Halloween è anche la festa dove tutti i bambini possono divertirsi bussando alle porte delle case dicendo “Dolcetto o Scherzetto?”. Se hai dei figli, allora il viaggio adatto alla tua famiglia è quello al parco dei divertimenti di Gardaland a Verona. Qui potrete partecipare al Gardaland Halloween Party 2019.

Questa sarà la feste più spaventosamente divertente dell’anno che durerà fino a mezzanotte. Il party non è aperto solo ai piccini, ma ci sono eventi e spettacoli anche per i più grandi, come, per esempio, molti concerti con tanti ospiti, tra cui i The Kolors ed Elodie.

Oltre a questa, è possibile partecipare anche ad un altra festa che ha sempre luogo nel parco divertimenti. È il Gardaland Magic Halloween, durante il quale, gli ospiti possono divertirsi presso le attrazioni addobbate per l’evento, con mostri, vampiri e zombi. Inoltre è possibile assistere a degli spettacoli di magia creati apposta per l’occasione.

4. Halloween nelle città sotterranee

In Italia sono ben 17 le città sotterranee visitabili anche durante il periodo di Halloween. Le più importanti si trovano a Bologna, a Trieste e anche a Napoli. Ad Orvieto vi è un’altra città costruita sottoterra, che fu costruita durante il Rinascimento. Più che una vera e propria città si tratta di un pozzo. Il Pozzo di San Patrizio rappresenta i gironi e la discesa nell’Inferno.

condividi dai non fare il tirchio!Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook