Dimmi la verità. Sei già in panico per l’avvicinarsi del natale.  Inizi a sognare  quelle tavolata infinite. I piatti  che strabordano,  la bilancia che urla  il tuo nuovo peso. Voglio ricordarti, con molta cattiveria, che le palestre a gennaio non ti aiuteranno per niente e che i tuoi buoni propositi svaniranno verosimilmente il 10 di gennaio.

Tutti, me compreso, sperano di far scomparire, come maghi, quei chili di troppo con un paio di esercizi. Dovremmo però iniziare a pregare forte (natale è un buon periodo se sei cattolico) perché di miracoli le  palestra non ne fanno e se stai leggendo questo articolo sicuramente non sei un palestrato/a . Però una piccola soluzione c’è. Iniziare a mangiare 5 alimenti che non fanno ingrassare ma anzi hanno il grande potere  di aiutarti a dimagrire.

Ecco i 5 cibi che fanno dimagrire. Sono buoni, sani ed economici.

 

CETRIOLO

cetriolo

Il cetriolo è uno di quei cibi calorici negativi, permette di bruciare molto velocemente le riserve di grasso in eccesso nel corpo! Ma il super cetriolo esagera, come? riesce a ridurre le infiammazioni, è ricco di vitamina C e acido caffeico, l’acido che aiuta a prevenire la ritenzione idrica. Quindi da domani fino a Ferragosto hai una missione. CETRIOLIZZARTI.

ASPARAGO

asparago

E’ l’ortaggio del momento! Praticamente in questo periodo se vai dal panetterie è probabile che riescano a venderlo tanto è di stagione. L’asparago gode di proprietà disintossicanti grazie alle sue note proprietà diuretiche, altro che plinplin, dopo mezzo chilo di asparagi inizi a depurarti da ogni cosa tipo il panozzo che ti sei mangiato alle 2 del mattino. Previene dalle patologie più differenti, grazie al potere antinfiammatorio e antiossidante. In più 100 gr. di asparagi equivalgono a 20 calorie. STRAFOGATI DI ASPARAGI

CAVOLFIORE

cavolfiore

E’ vero da piccolo l’odiavo e a scuola avevo detto alle maestre che ero allergico e che rischiavo di andare in shock anafilattico però il cavolfiore è un prodigio della natura. 25 calorie MAGRE ogni etto, ricco di vitamina C e vitamina K, non ha grassi, “Huston ripeto, NESSUN GRASSO” fibre come se piovesse e infine aumenta il ritmo metaboligo ossia il vostro bel corpicino brucia per estrarre le sue calorie. ME NE METTE DUE CHILI E MEZZO, GRAZIE.

 

SEDANO

download

Attenzione! Se mangi un etto di sedano bruci più calorie di quelle che ti può apportare (16 calorie all’etto). Praticamente è la verdura che identifica di più questo Stato (funziona come il Ministero dell’Economia italiano). Quelli che li mangiano lessi e cotti sono degli eroi tant’è che in alcune tribù indiane mangiarli sconditi e mollicci senza fare smorfie segna il passaggio da bambino a uomo. Però il sedano è un altro superOrtaggio.  Essendo fatto di acqua per il 75% e per il restante 25% di fibre è anche carico di potassio  e sodio. CHIAMATE I POMPIERI QUESTI BRUCIANO!

PEPERONCINO

peperoncino

L’anno scorso ho piantato più peperoncini sul mio balcone che fiori a Sanremo. A Soverato prendi schiaffi se ti permetti di dire “no, non mangio piccante”. Effettivamente bruciano ma non solo le papille gustative o quando sei in bagno.  45 calorie all’etto (mangiane un etto se hai coraggio). Questi diavoli rossi contengono la capsaicina, ossia un composto chimico che ha la capacità di aumentare il metabolismo, che a sua volta, come ben saprai, induce il corpo a bruciare più calorie. Quindi con le lacrime agli occhi. METTIMI DOPPIO PICCANTE.

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sulla tua pagina, è gratis 😉

Gianluca Vitale

condividi dai non fare il tirchio!Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook