Avete mai detto “questo posto è troppo piccolo per me”? Io sì e anche spesso!

Ed è per questo che mia nonna mi diceva sempre, “non ti lamentare di quello che hai, perché al mondo c’è sempre qualcuno che ha meno di te”. Ora dopo molti anni ho compreso quelle parole. Soprattutto dopo aver cercato le 5 nazioni più piccole al mondo.

5 POSTO

carta-politica

Al quinto posto si piazza il San Marino, con i suoi 61,19 km² di estensione territoriale e i suoi 32821 abitanti.

Tra i pezzi forti della piccola Repubblica ci sono i due patrimoni dell’Umanità inseriti dall’Unesco, ossia il centro storico della capitale (San Marino) e il monte Titano.

 

4 POSTO

tuvalu-950x633

Al quarto posto c’è la piccola Tuvalo. 4 isole e un atollo che messi insieme arrivano ad avere 26 km² di estensione territoriale in mezzo all’oceano Pacifico tra le Hawaii e l’Australia ma Tuvalo ha anche un altro piazzamento importante . Si, perché con i suoi 9876 abitanti si piazza al secondo posto della classifica delle nazione meno popolosa del mondo.

Praticamente se nasci a Tuvalo hai un sacco di possibilità di diventare qualcuno di importante, almeno a livello statale.

 

3 POSTO

nauru

Medaglia di bronzo di questa inutile classifica troviamo Nauru. Una nazione nata e cresciuta su un’unica isoletta di appena 21,4 k con  appena 10 000 abitanti circa. Nauru ha anche alcune chicche niente male. La piccolissima Repubblica è l’unica al mondo a non avere una capitale. Un altro primato insolito di questa isoletta è l’obesità. Nauru effettivamente è il paese con il più alto tasso di obesità al mondo! Le percentuali sono sconcertanti, 78,2% delle donne e 80,3% degli uomini.

 

2 POSTO

montecarlo

La medaglia di argento va al Principato di Monaco con i suoi 35881 abitanti stipati in soli 2,02 km².

I monegaschi però sono solo il 21% (7634) della popolazione, percentuale che la rende uno degli Stati con il minor numero di nativi al mondo.

La città Stato è anche una delle nazioni più famose al mondo, non come i poveri tuvoloni.

Montecarlo viene ricordata soprattutto per il circuito cittadino di F1, per i mega panfili parcheggiati al porto e i suoi abitanti super ricchi, per i Reali che la governano ma “principalmente” Monaco viene ricordata, e gli amanti del gioco d’azzardo possono confermarlo, per i suoi famosi casinò.

Proprio i casinò, il segreto bancario e la mancanza di imposte dirette hanno reso il più piccolo principato del mondo uno stato molto ricco ma soprattutto un paradiso fiscale.

 

1 POSTO

papa

La medaglia d’oro (d’incenso e mirra) va allo Stato della Città del Vaticano! Con soli 0.44 km² e 836 abitanti ma i residenti sono solo 444, Città del Vaticano è lo Stato più piccolo del mondo. Mio nonno aveva più terra, detto questo vediamo un po’ di curiosità.

Anche se è lo stato più piccolo al mondo, il Vaticano è al secondo posto in Europa per densità di popolazione.

Nel micro Stato vige una monarchia assoluta ed il Papa è l’autorità più importante .

Oh mio Dio fino al 1967 vigeva la pena di morte ma solo per coloro che tentavano di assassinare il Papa.

Il Vaticano è il primo stato ad impatto serra zero ( probabilmente è per questo che non hanno firmato il protocollo di Kyoto?).

Altro piccolo primato è quello di possedere la più breve ferrovia internazionale del mondo, solo 1.2 km di ferrovia che ovviamente, pensate un po’ collega il Vaticano con l’Italia.

 

 

 

condividi dai non fare il tirchio!Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook