castagne

In questo periodo dell’anno non puoi fare un giro per il centro in città senza sentire il loro profumo. Senza vedere negli angoli delle strade affollate, signori che in continuazione muovono senza sosta la loro pentola forata. Le castagne sono le reginette dell’autunno. Ma andiamo a capire cosa si cela dietro, anzi dentro, di loro.

castagne2

NUMERI & PROPRIETA’ CURATIVE

La castagna è composta per metà da acqua, 48,6 %, da carboidrati, dal 2,40 % di proteine, dal 2,24 % di grassi, dall’8,1 % di fibre e dall’1,1 % di ceneri;
Contengono anche la vitamina A, B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5, B6, B9, e vitamina C.
Gli aminoacidi presenti nelle castagne sono: acido aspartico e glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, isoleucina, fenilananina, istidina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina
Senza glutine quindi amico celiaco abbuffati!
Per coloro che soffrono invece di inappetenza (persone invidiate da tutti noi panza-muniti) e di anemia le castagne sono consigliatissime. Oltre a far venire fame è un frutto che abbonda di fibre, quindi addio Bifidus-Activo! 
Ma le doti curative non finisco qui, ricche di minerali sono un toccasana per chi soffre di stanchezza cronica o chi deve riprendersi dall’influenza. In effetti le castagne sono ricche anche di potassio, fosforo, zolfo, magnesio e sodio. Praticamente è come leggere la scatola di un integratore di sali minerali che solitamente vediamo nei supermercati o in farmacia.
Per coloro che sono allergici al latte i marroni possono essere l’alternativa giusta. Un problema potrebbe essere la “classica” zuppa con i biscotti però.
Vitamina B e fosforo contribuiscono poi al mantenimento dell’equilibrio nervoso.

castagne3

LE COSE CHE FANNO BENE ALLE DONNE

Ma passiamo al piatto forte. Come abbiamo detto le castagne sono ricche di vitamina C. Che proprietà ha la vitamina C? Antiossidanti ed è molto utile anche per la formazione di collagene. Quella cosina che rende la pelle elastica, quindi meno rughe.
La vitamina B9 è utile per la sintesi del DNA e per la produzione di globuli rossi; una delle cose che più colpisce delle nostre amiche marroni è che questo frutto autunnale durante la gravidanza protegge il feto da alcune gravi patologie.
Le castagne sono ricche di carboidrati e anche se molti pensano che sia un frutto che faccia ingrassare, in realtà le castagne contengono pochi grassi, molta acqua ed il loro apporto calorico non è molto alto. Quindi se siete a dieta non preoccupatevi, non saranno certo le castagne a farvi sgarrare, anzi.

condividi dai non fare il tirchio!Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook