Oggi vi propongo una torta con la farina di canapa vegana e priva di glutine.

Nella mia dispensa avevo degli amaretti e in frigo della zucca. Si sa che zucca e amaretti si sposano bene tra di loro cosi ho deciso di fare una torta con questi ingredienti. Volevo utilizzare la farina di riso e mentre ero in negozio per comprarla ho visto la farina di canapa che, avendomi incuriosita, ho deciso di prendere e utilizzare nella mia ricetta.

Le farine della mia torta sono tutte gluten free quindi possono essere utilizzate tranquillamente anche dai celiaci, e il ridotto apporto di grassi e zuccheri ne consente il consumo anche in caso di diete ipocaloriche.

La canapa può essere consumata sotto diverse forme: semi, farina, infusi, olio.

Olio di canapa

Per contrastare l’accumulo di tossine e avere un effetto detox, per intervenire in caso di affaticamento di stomaco e intestino, si possono assumere 2 o 3 cucchiaini di olio al giorno, da solo o aggiunto ad insalate o altre pietanze.

L’olio può essere utilizzato anche per la bellezza della pelle.

Ricordatevi che l’olio di canapa una volta aperto, si conserva in frigorifero.

Farina di canapa

Dalla macinatura dei semi si produce la farina che contiene  tutti gli 8 amminoacidi essenziali quindi è un’ottima fonte di proteine vegetali, consigliata ad esempio a chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Ricca di Omega 3 e 6, acidi grassi utili al cuore e alla circolazione, ma anche al cervello e in generale a tutto l’organismo visto il loro potere antiossidante.

Non mancano le fibre che aiutano la regolarità intestinale e a combattere la stitichezza, e ha molti sali minerali come magnesio, potassio, ferro e zinco ma anche vitamine, in particolare la vitamina E.

La farina di canapa ha un sapore deciso, forte, un po’ nocciolato che la rende adatta sia a preparazioni dolci che salate (meglio se mischiata insieme ad altre farine, tenete presente che generalmente si utilizza un 5-10% di farina di canapa all’interno degli impasti ) e c’è anche chi la utilizza per addensare budini e minestre, per infarinare e panare oppure come integrazione proteica all’interno di estratti o frullati.

Semi di canapa

I semi sono ricchissimi di Omega 3 e Omega 6, che aiutano a mantenere in salute cuore e arterie, e contengono tutti gli 8 amminoacidi essenziali, vitamine, carboidrati, sali minerali e fibre

Potete anche mangiare i semi di canapa crudi, magari insieme a cereali, yogurt, frullati o macedonie di frutta.

TORTA ZUCCA E AMARETTI

Ecco la ricetta.

Ingredienti:

200 gr di zucca cotta (al forno) e ridotta in purea

200 gr di farina di riso

50 gr di farina di canapa

100 gr di amaretti sbriciolati

2 cucchiaini di cremor tartaro

130 gr di zucchero di canna integrale

70 ml olio di riso

300 gr di latte di riso

Unite in una ciotola olio latte e zucchero, mescolare un po’ e poi unire la zucca, le farine e il lievito. Per ultimo unire gli amaretti. Trasferite il tutto in una teglia foderata con la carta forno e infornate a 180 gradi per 30/40 minuti circa (io ho usato il forno ventilato). Trascorsi 30 minuti vi consiglio di fare la “prova stecchino” per verificare il grado di cottura.

condividi dai non fare il tirchio!Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook